Progetto - Scegli con gusto, Gusta in salute








I.P.S.S.A.R. “Pellegrino Artusi” - Riolo Terme (RA)


Home


Argomenti
trattati


Alcol:

IPSSAR e ...
Sai Cosa Bevi

Un Corto per
non andare
in Corto


Alimentazione:

“Gnam-Gnam style”

“Sana e corretta alimentazione”

“Tempo di frutta”


Fumo:

“Fumo e
dipendenza”

“Segnali di fumo”

Regolamento
interno


Attività fisica

“Cominciano a Camminare”


I.P.S.S.A.R. “Pellegrino Artusi”


Questo sito è ospitato su RACINE

GRUPPO DI LAVORO:

Gennarino Abate (Sala-Bar, Referente Progetto);

Pier Luigi Conti (Sala-Bar); Alex Fabbri (Cucina);

Carlo Liverani (Alimentazione);

Angela Pelliconi (Ricevimento);

Vito Carriello (Sala-Bar);

Marco Menni (Scienze motorie);

Elisa Baraccani (Matematica e Sostegno);

Stefano Ioni (DSGA);

Luca La Fauci (Alimentazione);
Gianni Tarroni (Tecnico Informatico);   Sergio Scalegni (Ufficio Tecnico);

L’I.P.S.S.A.R. “Pellegrino Artusi” è un istituto professionale operante nel settore ristorativo e turistico, con ampio bacino di utenza proveniente da varie provincie e comuni e presta particolare attenzione alla promozione di stili di vita salutari.

L’aumento di situazioni di squilibrio nutrizionale e comportamentale, dovuto anche alla provenienza da ceti sociali non particolarmente attenti alle problematiche in oggetto, ha reso necessario un intervento di analisi e promozione a stili di vita salutari.

Al termine del progetto, ci si attende dall’utenza maggior consapevolezza sulle conseguenze dei propri stili di vita e una propensione a perseguire stili di vita più salutari.

Attraverso un approccio multidisciplinare che vede coinvolti docenti di Alimentazione, Sala e Vendita, Cucina, Ricevimento ed Educazione Fisica, gli studenti delle tre seconde E, D e F partecipano a progetti volti alla formazione e alla promozione della salute.

In particolare gli interventi verranno sviluppati sulle tematiche del fumo, dell’alcol, dell’attività fisica e dell’alimentazione.

Argomenti Affrontati

Ogni tematica viene affrontata da più punti di vista con lo sviluppo di vari progetti, in modo da creare più spunti possibili per una riflessione ed introspezione da parte degli studenti.

In particolare i progetti affrontati sono:

Alcol:

1. Progetto “I.P.S.S.A.R. …e sai cosa bevi…”

Percorso didattico e pratico che porta gli alunni a preparare le versioni analcoliche dei cocktail mondiali più consumati nelle discoteche italiane. Il progetto termina con la realizzazione di un concorso interno e di un “happy hour analcolico”.

2. Progetto “Un corto per non andare in corto”

Impostazione e realizzazione di un corto sulla tematica del “bere consapevole” volto alla promozione dell’“happy hour analcolico” del 22 maggio 2013.

Alimentazione:

3. Progetto “Tempo di frutta”

Distribuzione gratuita agli studenti di cocktail analcolico e spiedini di frutta durante gli intervalli scolastici. La frutta è offerta dalle aziende del territorio.

2. Progetto “Sana e corretta alimentazione”

Partendo dalla costruzione della Piramide Alimentare e dallo studio dei prodotti locali aventi proprietà salutistiche, si svolgeranno lezioni volte all’approfondimento del rapporto alimentazione-patologie cardiovascolari, diabete, dislepidemie, ipercolesterolemia e ipertensione. Alimentazione e prevenzione dei tumori.

1. Progetto “Gnam-Gnam style”

Preparazione di un ipotetico Happy Hour sano ed appetibile per ogni tipo di utenza dai ragazzi ai soliti frequentatori di eventi mondani e aperitivi.

Fumo:

1. Progetto “Fumo e dipendenza”

Attraverso un mini-laboratorio si sperimenta cosa accade quando si fuma, cosa contiene il fumo di tabacco e come queste sostanze lasciano delle tracce nell’organismo umano.

2. Progetto “Segnali di fumo”

Concorso interno all’Istituto sulla realizzazione di materiale grafico volto alla dissuasione della pratica del fumo.

3. Regolamento interno

Delibera del Collegio Docenti e del Consiglio d’Istituto che vieta il fumo in tutti gli ambienti interni ed esterni alla scuola esteso agli studenti ed a tutto il personale docente e non docente.

Attività fisica

1. Progetto “Cominciamo a Camminare”

Progetto sull’IKING-TREKKING o più semplicemente “Camminare in ambiente naturale”per trasformare le prime esperienze di escursionismo in avvenimenti belli, memorabili e, soprattutto, ripetibili.

 
Per informazioni:

Tel. 0546.71113 - Prof. Conti Pier Luigi - Prof. Abate Gennarin

.


Inizio pagina

Risoluzione consigliata 1024x768 o superiore

Webmaster - Pier Luigi Conti