Home


 IPSSAR "P. Artusi" Riolo Terme - RA

Via Mons. Tarlombani, 7 - 48025 Riolo Terme - RA - Italy


Mappa
del
Sito


Tel. Sede - 0546-71636 / 0546-71851 / 0546-71113
Fax Sede 0546-71859

E-mail: segreteria.ipartusi@racine.ra.it

e-mail cert. rarh020004@pec.istruzione.it

Tel. Succ. Bellevue 0546-71298

Cod. Scuola RARH020004

Tel. Succ. Oberdan (laboratori) 0546-71456

Cod. Fisc. 90003100394

Presidenza

Cons. Istituto Orari Uffici

Bilancio

I Nostri Corsi Regolamento

P.O.F.


Progetto
IPSSAR e ...
Sai Cosa Bevi


Concorso
il Piatto Verde


Serate Aperte al Pubblico


Formaggi
DiVini



L'altra Scuola
i nostri VIDEO



AALEN
2007



 

Partecipazione
a Concorsi

 


accedi al sito Argo
SCUOLANET

Passatempi

Maccheroni - Macarena

Tris


Amarcord
La crostata
più lunga
del mondo


Questo sito è ospitato su RACINE

Sei in Home / Amarcord / 06-crostata.htm

La CROSTATA più lunga del mondo m. 577,20


GUINNESS dei primati 1996

Torta.jpg (41291 byte)

Percorso TortaIl 25 aprile 1996 l'Istituto, in collaborazione con la Pro-Loco e il Comune di Riolo Terme, ha realizzato la crostata di frutta più lunga del mondo, allestendo un mega buffet che, dall'ingresso della Sede Centrale, raggiungeva la piazza del paese di fronte alla Rocca trecentesca.
Il nome Crostata era improprio poiché si trattava di una Torta, ma nel libro dei Guinness dei Primati una preparazione con queste caratteristiche viene denominata Crostata.

Preparazione della Sala RistoranteLa crostata è stata realizzata preparando le basi di Pan di Spagna nei giorni antecedenti la manifestazione e assemblando tutto la notte tra il 24 e il 25 aprile nella sala ristorante

Clicca QUISono stati realizzati 980 pezzi di crostata da cm. 40 per 60 iniziando alle ore 2.00 della notte e terminando alle ore 9.00 del mattino.

Clicca per IngrandireLa crostata era composta da una base di Pan di Spagna ricoperta di Crema Pasticcera e completata con Frutta Fresca e Gelatina di frutta.

Clicca QUITutti gli spazi disponibili all'interno della scuola sono stati utilizzati per depositare le parti della crostata in attesa di poterle unire sul buffet.

Alle ore 11.00, sotto una pioggia intermittente, si è iniziato a comporre la crostata, alle ore 14.00 il notaio ha misurato l'opera e ha decretato il Guinness.

Al termine delle operazioni formali la crostata è stata tagliata e venduta al pubblico presente; l'incasso è stato devoluto all'Antoniano di Bologna che realizzava e tuttora sta' realizzando ospedali nel Terzo Mondo.

Tutto ciò e stato possibile grazie agli studenti, al personale non docente, ai docenti della scuola e al volontariato locale, non ultimi gli sponsor.


Inizio pagina


Visita   Il Portale di Riolo Terme    


Risoluzione consigliata 1024x768 o superiore

Webmaster - Pier Luigi Conti